Todd Hido landscapes

motel america

Posted on 29 January 2010

Todd-Hido-housesTodd Hido- portraitsTodd Hido-motelsTodd Hido- portraits 2

Ieri è morto J.D. Salinger e non gli ho mai detto che lo amavo. Bret Easton Ellis è un pallone gonfiato alcolizzato, nonostante questo non riesco a mandarlo al diavolo. Edward Hopper volevo vederlo da sola, ma non è stato possibile. E’ il giorno perfetto per farsi un giro in macchina con Todd Hido a caccia di Norman Bates.

Yesterday J. D. Salinger passed away and I never told him I loved him. Bret Easton Ellis is an alcoholic bighead, despite this I can’t tell him to go to hell. I wanted to see Edward Hopper alone, but it it seems to be impossible. It’s a perfect day to get a ride with Todd Hido hunting for Norman Bates.

What Others Are Saying

  1. Lilli 1 February 2010 at 18:41

    Anche io amo salinger e hopper. Il parallelismo con hopper è centratissimo, e davvero la prima foto sembra la soggettiva della protagonista di Psycho!

  2. zio Gil 4 February 2010 at 10:45

    Per la serie non si finisce mai di imparare, questo Todd Hido mi è piombato sull’occhi grazie a te. Fico. E hopperistico.

  3. Moody 5 February 2010 at 14:52

    @zioGil Ho incontrato Todd Hido bighellonando nel web e ho pensato: se hopper fosse stato un fotografo sarebbe Todd Hido!
    @lilli Sì Pshycho! Se lo rivedete capite.

  4. zio Gil 8 February 2010 at 10:36

    È vero :-)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Real Time Web Analytics