5539881

icons | paul newman

Posted on 20 January 2010

Paul-Newman-firePaul Newman-and-Joanne WoodwardPaul Newman-Joanne Woodward-oscar-dinnerPaul Newman-imagesPaul Newman-a-Venezia

A volte il destino si esprime attraverso un macabro senso dell’umorismo: Paul Newman ha iniziato la sua carriera interpretando Lassù qualcuno mi ama, nel ruolo assegnato a James Deanpochi giorni prima che morisse al volante della sua Porsche. Mi chiedo se la sua passione per le auto da corsa non sia stato un modo di provare a se stesso che lassù qualcuno continuava ad amarlo. Certamente quaggiù in molti continuiamo a farlo. Per ogni singolo frame in cui compare. Perché il suo matrimonio con Joanne Woodward, durato cinquant’anni, è il più lungo della storia del cinema. Perché è l’unico uomo nella storia dell’umanità a non perdere un solo punto di fascino indossando calzini bianchi. Perché aveva il coraggio di coprire con i ray-ban gli occhi più riusciti nella storia dell’evoluzione. Perché non si è mai vista una faccia perfetta migliorare con la barba. Perché guarda innamorato la moglie, non la statuetta. Perché ha avuto l’umiltà di ritirare il suo primo Oscar, dopo quello alla carriera. Perché a sentire chi lo ha conosciuto era un uomo più buono che bello. E perché ha sempre fatto sentire la sua magnifica voce, anche quando sapeva che a registrare era la C.I.A. Bros.

“Essere sulla lista dei nemici del Presidente Nixon è il più grande onore che abbia mai ricevuto. Chissà chi mi sta ascoltando in questo momento e in quale altra lista governativa sono?”

Sometimes fate expresses itself through a macabre sense of humor: Paul Newman began his career  starring in Somebody up there likes me, in the role that had been assigned to James Dean few days before he died at the wheel of his Porsche. I wonder if his passion for racing cars was a way to prove to himself that somebody up there still loved him.  Down here we certainly do. For every single frame in which he appears. Because his marriage to Joanne Woodward, fifty-years lasting, is the longest in the history of cinema. Because he is the only man in the history of humanity, who doesn’t lose a point of charm wearing white socks. Because he had the courage to cover with  ray-ban the best eyes in darwinian evolution. Because you have never seen a perfect face getting better with a beard. Because he looks with love at his wife, not at the statuette. Because he had the humility to receive his first Oscar, after the one for his career. Because listening to those who knew him, he was a more good than beautiful man . And because he always asserted himself with his magnificent voice, even when he knew that the C.I.A. Bros was recording.

“Being on President Nixon’s enemies list was the highest single honor I’ve ever received. Who knows who’s listening to me now and what government list I’m on?”

Thanks to this gorgeous image collection.

What Others Are Saying

  1. Bianca 20 January 2010 at 23:10

    Paul, i love you.

  2. Moody 20 January 2010 at 23:34

    @Paul lo vedi che quaggiù ti amiamo!

  3. Lela 21 January 2010 at 15:53

    Che uomo bellissimo e affascinante.

  4. dionysiou 21 January 2010 at 18:52

    Difficile aggiungere qualcos’altro a quanto hai detto così bene. E ricordare fa bene. Se penso a molte icone dei 20enni di oggi mi viene un po’ di sconforto. O forse mi sbaglio? Mi sembra si sia perso qualcosa.

  5. Moody 21 January 2010 at 19:05

    @Lela direi anch’io…mi domando chi sta vicino a Joanne (Woodward), ho pianto io come una cretina guardando lo spezzone linkato al suo nome….

    @dionysiou ops! stavo preparando il prossimo post su paris hilton…

  6. cata 7 February 2010 at 13:33

    Un sguardo così è difficile da trovare!
    Bellissime foto ricordi.
    Cata
    PS:grazie per visitare il mio blog

  7. nina 15 March 2010 at 21:27

    il mio papà ha gli occhi di Paul Newman!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Real Time Web Analytics